Casa
/
Guide
/
Spiegazione di EigenLayer

Spiegazione di EigenLayer

EigenLayer rimodella Ethereum con il restaking, migliorando la sicurezza e le ricompense, mentre le speculazioni su un potenziale airdrop suscitano interesse.

Sommario: EigenLayer rivoluziona Ethereum introducendo il "restaking", consentendo ai gettoni ETH e Liquid Staking di rafforzare la sicurezza della rete e di diversificare le ricompense. Con oltre 963.000 ETH di valore totale bloccato, migliora l'infrastruttura di staking e l'ecosistema di fiducia di Ethereum. 

Il servizio EigenDA di EigenLayer garantisce un'efficiente disponibilità dei dati, fondamentale per la funzionalità della blockchain. Nonostante le speculazioni, a febbraio 2024 non è stato confermato alcun lancio di token EigenLayer.

Panoramica di EigenLayer
4,5 su 5,0 da Datawallet
EigenLayer è un protocollo su Ethereum che migliora la sicurezza della rete e le ricompense attraverso un meccanismo unico di "restaking" di ETH e Liquid Staking Token.
LST supportati
rETH, stETH, cbETH e ETH.
Valore totale bloccato (TVL)
Oltre 963.000 ETH in TVL verificati sul protocollo.
Audit
Audit di Consensys e Sigma Prime

EigenLayer è un nuovo primitivo della DeFi e gli utenti dovrebbero condurre un'attenta analisi prima di impiegare il capitale.

Newsletter giornaliera e ricerca 🗞️

Ricevete la newsletter giornaliera che consente a 200.000 investitori di anticipare il mercato.

La vostra e-mail è stata ricevuta!
Controllare due volte il proprio indirizzo e-mail.

Che cos'è EigenLayer?

EigenLayer è un protocollo innovativo su Ethereum che introduce il "restaking", un meccanismo che consente il riutilizzo di ETH e Liquid Staking Token (LST) nel livello di consenso. Con un valore totale bloccato (TVL) di 963.153,5234 ETH, EigenLayer segna un progresso significativo nel perfezionamento dell'infrastruttura di staking di Ethereum e nell'incremento della sicurezza criptoeconomica.

L'utilità di EigenLayer risiede nella sua capacità di diversificare la sicurezza di Ethereum. Gli staker possono riprendere i loro ETH, contribuendo alla sicurezza di più servizi. Questo non solo riduce l'onere di capitale per i partecipanti, ma rafforza anche le garanzie di fiducia per ogni servizio, svolgendo un ruolo cruciale nell'ecosistema di Ethereum.

EigenLayer si presenta come una soluzione per i servizi decentralizzati su Ethereum, facilitando l'accesso alle risorse di sicurezza collettiva di Ethereum. Elimina la necessità per questi servizi di costruire reti fiduciarie indipendenti, favorendo un ambiente favorevole all'innovazione e alla governance decentralizzate.

Come funziona EigenLayer?

EigenLayer opera estendendo la funzionalità e la sicurezza del sistema di staking di Ethereum attraverso un processo chiamato restaking. Ecco una descrizione semplificata del suo funzionamento:

  1. Staking Assets: La prima fase prevede che gli staker depositino Ethereum (ETH) o Liquid Staking Token (LST) come stETH, rETH o cbETH. Questo avviene sulla rete Ethereum, di solito tramite l'applicazione EigenLayer.
  2. Aderire a EigenLayer: Dopo aver puntato i propri asset, gli utenti possono scegliere di partecipare a EigenLayer aderendo a specifici contratti intelligenti progettati dal protocollo. È qui che inizia il processo di ristoccaggio.
  3. Protezione di più servizi: Attraverso il restaking, gli staker contribuiscono alla sicurezza di varie applicazioni decentralizzate (dApp) e servizi all'interno dell'ecosistema Ethereum grazie agli Active Validator Services (AVS). Questo diversifica il loro investimento e aumenta potenzialmente i loro guadagni.
  4. Flessibilità nella partecipazione: Il design di EigenLayer consente agli staker di far parte contemporaneamente di più pool di sicurezza. Questo non solo abbassa la barriera di ingresso in termini di capitale, ma aumenta anche la fiducia e la sicurezza complessiva della rete.
  5. Delega e operatori: Un aspetto fondamentale di EigenLayer è la possibilità per gli staker di delegare le proprie attività di restaking agli operatori. Questi operatori sono specializzati nella gestione del processo di restaking e possono concentrarsi su strategie di staking specifiche.
  6. Utilizzo di smart contract: Il protocollo utilizza diversi smart contract, come EigenPod e StrategyManager, per gestire funzioni come il restaking nativo e i prelievi ritardati, assicurando un funzionamento regolare.
  7. Misure di sicurezza: Per motivi di sicurezza, EigenLayer impone un periodo di attesa per i prelievi, in genere di circa sette giorni, per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza nel processo di restituzione.

In sintesi, EigenLayer rafforza in modo significativo l'infrastruttura di staking di Ethereum, fornendo un metodo più versatile e sicuro per l'allocazione degli asset e migliorando la sicurezza della rete. Questo approccio va a vantaggio dei singoli staker e della rete Ethereum nel suo complesso.

Che cos'è EigenDA?

EigenDA, creato da EigenLabs, è un servizio decentralizzato di disponibilità dei dati (DA) integrato con la blockchain Ethereum attraverso il protocollo EigenLayer. Come primo servizio attivamente convalidato (AVS) di EigenLayer, l'obiettivo principale di EigenDA è garantire un'archiviazione e un'accessibilità dei dati sicura, efficiente e scalabile. Questo obiettivo è facilitato dalla possibilità per i restauratori di delegare le loro poste agli operatori dei nodi per i compiti di convalida, in cambio del pagamento del servizio. Questo meccanismo aumenta la velocità delle transazioni e l'efficienza dei costi e garantisce una solida componibilità all'interno dell'ecosistema EigenLayer, scalando con la partecipazione della rete.

Nell'ecosistema Ethereum, in particolare per i rollup ZK e Optimistic, la disponibilità dei dati è fondamentale. Senza dati accessibili sulle transazioni, la ricostruzione degli stati del rollup per operazioni come il trasferimento di asset diventa impossibile. Per i rollup Optimistic, questi dati sono anche essenziali per verificare gli impegni di stato e generare prove di frode. 

EigenDA risponde a queste esigenze attraverso un'architettura ben strutturata, garantendo che i dati delle transazioni rimangano accessibili, sicuri e affidabili per un funzionamento efficace della blockchain.

EigenLayer Airdrop

Al 4 febbraio 2024, EigenLayer non ha confermato alcun piano per un airdrop di token. Nonostante gli avvertimenti ufficiali sulle false voci di aviolancio, la comunità crittografica continua a speculare, facendo paragoni con distribuzioni inaspettate di token come l'aviolancio ARB di Arbitrum. Nell'ecosistema di EigenLayer, gli utenti che si impegnano nel restaking accumulano "punti restaked", che potrebbero essere utilizzati come criteri per eventuali futuri airdrop, rispecchiando la strategia vista con AltLayer.

Per accumulare punti EigenLayer, gli utenti devono reintegrare i propri gettoni di partecipazione al sistema EigenLayer (Liquid Staking Token, LST). I punti guadagnati dipendono sia dalla quantità di gettoni ripresi che dalla durata della puntata. Ad esempio, il riaccredito di un rETH per cinque giorni comporterebbe un calcolo di 1 ETH x 5 giorni x 24 ore/giorno in punti riaccreditati.

C'è anche la possibilità di accumulare Punti EigenLayer attraverso i gettoni di restaking liquido (LRT). Questi token, che rappresentano LST puntati, forniscono una soluzione ai limiti di restaking di EigenLayer. Piattaforme innovative come Ether.fi, Swell e Kelp DAO stanno facilitando questo processo, consentendo agli utenti di puntare indirettamente le LST e guadagnare punti restaked, offrendo così una maggiore liquidità insieme all'accumulo di punti.

Strato di Eigen

Team e finanziamenti di EigenLayer

EigenLayer è sviluppato da EigenLabs, un team di Seattle con un solido background in matematica e crittografia. Il team è guidato da Sreeram Kannan, ex professore e capo del Blockchain Lab dell'Università di Washington, il che indica una forte base accademica per il progetto. Tra i membri chiave del team figurano gli ingegneri Robert Raynor, Soubhik Deb, Bowen Xue e l'esperto di prodotti Vyas Krishnan.

In termini di finanziamenti, EigenLabs si è assicurata investimenti considerevoli, dimostrando la fiducia degli investitori nel potenziale di EigenLayer. L'azienda ha raccolto 50 milioni di dollari in un round di finanziamento di Serie A, dopo un round iniziale di 14,5 milioni di dollari. Questo finanziamento sostiene lo sviluppo e l'introduzione graduale del protocollo EigenLayer, progettato per migliorare l'infrastruttura blockchain.

Linea di fondo

In conclusione, EigenLayer è un'innovazione significativa nell'ecosistema Ethereum, che migliora la sicurezza della rete e offre nuove opportunità di ricompensa agli staker. Il suo meccanismo di restaking e l'introduzione di servizi come EigenDA dimostrano il suo impatto sulla funzionalità della blockchain e sulla disponibilità dei dati. 

Nonostante le speculazioni su un potenziale lancio aereo, il vero valore di EigenLayer risiede nel suo contributo all'infrastruttura di Ethereum, supportato da un team competente e da un solido finanziamento. Ciò posiziona EigenLayer come uno sviluppo cruciale nella continua evoluzione della tecnologia blockchain.

Domande frequenti

Avete altre domande? Abbiamo le risposte.
Una guida alle domande più frequenti.

Nessun articolo trovato.

Altre ricerche

Scoprite come Grass sta rivoluzionando l'IA con il Layer 2 Data Rollup, garantendo uno sviluppo etico dell'IA e offrendo ricompense per i contributi degli utenti.
Che cos'è l'erba?

Scoprite come Grass sta rivoluzionando l'IA con il Layer 2 Data Rollup, garantendo uno sviluppo etico dell'IA e offrendo ricompense per i contributi degli utenti.

22 aprile 2024
Scoprite come fare il ponte con Solana e trasferire token come USDT e USDC in modo rapido e sicuro attraverso le principali reti.
Come raggiungere Solana

Scoprite come fare il ponte con Solana e trasferire token come USDT e USDC in modo rapido e sicuro attraverso le principali reti.

22 aprile 2024
Esplora l'equivalenza EVM nel Layer 2 di Ethereum, il suo allineamento con gli standard di Ethereum e l'equilibrio che raggiunge nell'evoluzione della blockchain.
Spiegazione dell'equivalenza EVM

Esplora l'equivalenza EVM nel Layer 2 di Ethereum, il suo allineamento con gli standard di Ethereum e l'equilibrio che raggiunge nell'evoluzione della blockchain.

21 aprile 2024