Sintesi: l'esecuzione parallela trasforma la blockchain elaborando le transazioni simultaneamente, allontanandosi dal tradizionale approccio sequenziale. Questa tecnica, adottata da reti come Solana e Aptos, aumenta notevolmente la velocità delle transazioni e la scalabilità della rete.

Se da un lato aumenta le prestazioni nei momenti di picco, dall'altro comporta problemi nella sincronizzazione dei dati e può avere un impatto sulla decentralizzazione delle blockchain. Questo equilibrio tra benefici e complessità è fondamentale per gli sviluppatori e gli utenti.

Che cos'è l'esecuzione parallela?

L'esecuzione parallela (o Parallel computing) nella tecnologia blockchain elabora più transazioni contemporaneamente, discostandosi dalla tradizionale esecuzione sequenziale. Questo approccio migliora notevolmente la scalabilità, l'efficienza e il throughput della rete, rivelandosi particolarmente vantaggioso nei periodi di traffico elevato, in quanto riduce la congestione della rete e velocizza l'elaborazione delle transazioni.

Piattaforme come Solana e Aptos hanno implementato tecniche di esecuzione parallela. Solana utilizza Sealevel per consentire l'elaborazione concorrente delle transazioni su più nodi, riducendo in modo significativo i tempi di conferma. Aptos adotta una forma avanzata di Software Transactional Memory per ottimizzare la gestione delle dipendenze delle transazioni, migliorando così il throughput.

Il vantaggio principale dell'esecuzione parallela è la sua capacità di scalare le reti blockchain per supportare un maggior numero di transazioni, il che è fondamentale per applicazioni decentralizzate efficienti. Tuttavia, introduce complessità come la sincronizzazione dei dati tra i nodi, con potenziali ripercussioni sulla decentralizzazione della blockchain.

Blockchain con esecuzione parallela

Diverse blockchain hanno migliorato la loro scalabilità e la velocità delle transazioni adottando l'esecuzione parallela:

  • Sei: Questa blockchain di livello 1 si concentra sugli scambi di asset digitali ed è progettata per la velocità. Il suo consenso twin-turbo e le tecniche di parallelizzazione basate sul mercato migliorano le prestazioni delle applicazioni di trading.
  • Sui: Sui utilizza un sistema di esecuzione parallela delle transazioni che gestisce più stati contemporaneamente. Questo garantisce risultati coerenti e posiziona Sui come leader nelle operazioni blockchain veloci e affidabili.
  • Aptos: Aptos elabora più transazioni simultaneamente utilizzando l'esecuzione parallela, combinata con l'elaborazione basata su snapshot. Questo aumenta in modo significativo il throughput e risolve i problemi di scalabilità riscontrati nell'elaborazione sequenziale.
  • Solana: Leader nell'esecuzione parallela, Solana implementa la tecnologia Sealevel per eseguire le transazioni su diversi nodi contemporaneamente, riducendo i tempi di attesa per le conferme e accelerando le transazioni.
  • Monade: Monad incorpora l'esecuzione parallela rimanendo compatibile con la macchina virtuale di Ethereum (EVM). Raggruppa le transazioni e le elabora in parallelo, migliorando la velocità e l'efficienza delle transazioni.

Queste piattaforme dimostrano come l'esecuzione parallela possa variare a seconda dell'applicazione, ma sia sempre utile alla tecnologia blockchain per aumentare l'efficienza e la gestione delle transazioni.

Esecuzione parallela Sei

Come funziona l'esecuzione parallela?

L'esecuzione parallela nell'elaborazione delle transazioni consente la gestione simultanea di più transazioni. Questo metodo si discosta dal tradizionale approccio sequenziale, offrendo una maggiore efficienza e scalabilità. 

Ecco una semplice panoramica di come funziona:

  1. Identificazione delle transazioni indipendenti: Il sistema determina innanzitutto quali transazioni sono indipendenti, ovvero non interagiscono con gli stessi dati o stati. Ad esempio, in Solana, le transazioni che riguardano diversi smart contract possono spesso essere elaborate in parallelo.
  2. Esecuzione simultanea: Una volta identificate queste transazioni indipendenti, vengono eseguite simultaneamente sui nodi della rete. Questa elaborazione parallela riduce drasticamente i tempi di conferma delle transazioni, come si è visto con la tecnologia Sealevel di Solana.
  3. Gestione delle dipendenze e dei conflitti: Il sistema deve gestire le dipendenze e i potenziali conflitti tra le transazioni. Una risoluzione efficace dei conflitti garantisce l'integrità dei dati e l'affidabilità della blockchain.

Gli svantaggi dell'esecuzione parallela

Se da un lato l'esecuzione parallela migliora significativamente la scalabilità e l'efficienza della blockchain, dall'altro presenta alcune sfide. La complessità della gestione e del coordinamento di più transazioni simultanee può mettere a dura prova le risorse della rete, soprattutto per i nodi incaricati di aggiornare e convalidare rapidamente gli stati delle transazioni. Questa complessità aumenta il rischio di errori e di potenziali vulnerabilità della sicurezza. 

Inoltre, la parallelizzazione può complicare l'architettura sottostante della blockchain, compromettendo potenzialmente la sua natura decentralizzata. Bilanciare questi fattori con i vantaggi di una maggiore produttività ed efficienza è una considerazione critica per gli sviluppatori e gli utenti della blockchain.

Linea di fondo

In conclusione, l'esecuzione parallela migliora la tecnologia blockchain elaborando più transazioni contemporaneamente, migliorando significativamente il throughput e la scalabilità. Piattaforme come Solana e Aptos dimostrano la sua efficacia nel ridurre i tempi di attesa e aumentare la capacità di transazione, essenziale per le applicazioni decentralizzate. Tuttavia, questo metodo introduce anche complessità nella sincronizzazione dei dati e potrebbe mettere in discussione il principio di decentralizzazione delle blockchain. Questi compromessi richiedono un'attenta considerazione da parte degli sviluppatori e degli utenti delle blockchain.