Casa
/
DeFi
/
Come collegarsi alla rete Flare

Come collegarsi alla rete Flare

Scoprite come collegare i vostri asset crittografici a Flare Network, una piattaforma che estende l'utilità degli asset a contratto non smart con un'elevata sicurezza.

Sommario: È possibile trasferire in modo efficiente asset come ETH, WETH, USDC e USDT alla rete Flare utilizzando Enosys Bridge, compatibile con i portafogli più diffusi, tra cui MetaMask e Coinbase. Il bridge offre una solida sicurezza, commissioni competitive a partire dallo 0,2% (che aumentano con transazioni più grandi) e supporta i trasferimenti diretti dalla mainnet di Ethereum.

Ponte Enosys
4,5 su 5,0 da Datawallet
Enosys Bridge si distingue come la migliore piattaforma per il trasferimento di asset a Flare Network grazie alle sue rigorose misure di sicurezza, alle commissioni di transazione minime e al supporto dedicato ai trasferimenti di USDT, anche se la piattaforma potrebbe migliorare la documentazione sulle commissioni.
Reti supportate
Flare Network, Ethereum, Songbird Canary, XDC e altri ancora.
Tasse
Commissioni variabili con mancanza di documentazione trasparente.
Gettoni supportati
Solo Tether (USDT).

Nuovo protocollo DeFi con scarso livello di documentazione, si consiglia cautela.

Newsletter giornaliera e ricerca 🗞️

Ricevete la newsletter giornaliera che consente a 200.000 investitori di anticipare il mercato.

La vostra e-mail è stata ricevuta!
Controllare due volte il proprio indirizzo e-mail.

Posso passare alla rete Flare?

Sì, puoi trasferire i tuoi asset su Flare Network utilizzando un robusto bridge cross-chain compatibile con Ethereum Virtual Machine (EVM). Questa integrazione facilita un processo di transazione senza intoppi dal tuo MetaMask o da altri portafogli Web 3. Puoi trasferire senza problemi asset popolari come ETH, WETH, USDC e USDT dalla mainnet di Ethereum o da altre reti Layer 1 e Layer 2 direttamente alla mainnet di Flare.

Come passare a Flare

Per trasferire in modo sicuro i tuoi asset su Flare, è importante selezionare un bridge che garantisca la compatibilità con i portafogli più diffusi come MetaMask e Coinbase. L'Enosys Bridge è altamente raccomandato per le sue solide misure di sicurezza, le basse commissioni di transazione e il supporto specifico per i trasferimenti di USDT dalla mainnet di Ethereum.

Segui questa guida in quattro passaggi per iniziare il tuo trasferimento a Flare:

  1. Collega il tuo portafoglio: vai al sito Web di Enosys Bridge e collega il tuo MetaMask o un altro portafoglio Web3.
  2. Imposta origine e destinazione: seleziona "Ethereum mainnet" come catena di origine e "Flare" come catena di destinazione.
  3. Scegli il tuo token: seleziona USDT come token che desideri trasferire, inserisci l'importo e fai clic su "Trasferisci".
  4. Completa il trasferimento: segui le istruzioni sull'interfaccia del tuo portafoglio per finalizzare il trasferimento sicuro dei tuoi asset.

Quali sono le tariffe?

Se hai intenzione di utilizzare Enosys Bridge per trasferire risorse a Flare, comprendere la struttura delle commissioni è fondamentale. La trasparenza dell'impostazione delle commissioni potrebbe essere migliore. Attraverso test approfonditi, il nostro team ha stabilito che Enosys Bridge applica in genere una commissione di transazione di base dello 0,2% in slippage. Tuttavia, tieni presente che questa commissione può aumentare con transazioni più grandi, raggiungendo potenzialmente fino al 2%.

La documentazione sulle commissioni della piattaforma potrebbe essere tutt'altro che chiara, ma la nostra analisi fornisce un quadro più chiaro dei potenziali costi. È importante notare che le commissioni sono variabili, non fisse e scalano in base alle dimensioni della transazione, il che potrebbe portare a costi più elevati per i trasferimenti più grandi.

Informazioni sulla rete Flare

Flare Network è una piattaforma blockchain decentralizzata progettata per portare la funzionalità di smart contract agli asset che non la supportano in modo nativo, come XRP, Litecoin e Dogecoin. Utilizza il protocollo di consenso Avalanche, combinato con la EVM (Ethereum Virtual Machine) di Ethereum, per offrire scalabilità e compatibilità, rendendo più facile la creazione di applicazioni decentralizzate e l'esecuzione di transazioni complesse su diverse blockchain. L'obiettivo è quello di estendere l'utilità degli asset non smart contract, garantendo al contempo un'elevata sicurezza e basse commissioni di transazione.

Rete Flare

Linea di fondo

In sintesi, il trasferimento di beni a Flare Network è un processo semplice, soprattutto se si utilizzano ponti affidabili come Enosys. Assicuratevi solo di considerare attentamente le commissioni, che possono variare. La posizione unica di Flare nel panorama della blockchain, che offre sia scalabilità che compatibilità per gli asset che non sono nativamente abilitati agli smart contract, la rende una destinazione interessante per le applicazioni decentralizzate e per i nativi della catena.

Domande frequenti

Avete altre domande? Abbiamo le risposte.
Una guida alle domande più frequenti.

Nessun articolo trovato.

Altre ricerche

Scoprite come trasferire beni alla rete Gnosis in modo sicuro, con commissioni ridotte e un ponte affidabile tra le reti blockchain più diffuse.
Come raggiungere la Gnosi

Scoprite come trasferire beni alla rete Gnosis in modo sicuro, con commissioni ridotte e un ponte affidabile tra le reti blockchain più diffuse.

14 giugno 2024
Scoprite gli efficienti pool di liquidità e le funzioni V2 avanzate di Curve Finance per un trading sicuro di stablecoin su più reti blockchain.
Che cos'è la finanza di curva?

Scoprite gli efficienti pool di liquidità e le funzioni V2 avanzate di Curve Finance per un trading sicuro di stablecoin su più reti blockchain.

14 giugno 2024
Imparate ad aggiungere i token BRC-20 al vostro portafoglio Bitcoin con UniSat Wallet. Scoprite le fasi di configurazione e i consigli di sicurezza per una facile gestione dei token.
Come aggiungere i BRC-20 al portafoglio

Imparate ad aggiungere i token BRC-20 al vostro portafoglio Bitcoin con UniSat Wallet. Scoprite le fasi di configurazione e i consigli di sicurezza per una facile gestione dei token.

13 giugno 2024